HomeFilosofia praticaMetodo di studio semplice, veloce, ma soprattutto efficace

Metodo di studio semplice, veloce, ma soprattutto efficace

Articolo Metodo di studio semplice, veloce, ma soprattutto efficace

in questo articolo ti fornisco un metodo di studio veloce che ti permette di superare più facilmente compiti e esami, ma non è pensato per raggiungere l’eccellenza, alias il 30 e lode. Per quello c’è un corso speciale che ti indicherò durante la lettura.

Oggi voglio regalarti un metodo di studio che in passato mi è stato molto, molto utile. Mi rivolgo specialmente ai più giovani, a chi magari è ancora occupato a scaldare i banchi più o meno consciamente. Comunque, questa è una metodica che può essere d’aiuto a chiunque. Sappi che i miei giorni tra gli astucci, i professori e i vicini di banco sono terminati da un bel po’. Nonostante questo lo utilizzo ancora.

Metodo #2 - Metodo di studio semplice, veloce, ma soprattutto efficace

Il mio metodo di studio

Tra le tante disavventure scolastiche, ricordo di essermela sempre cavata. Non studiavo quasi mai e quando lo facevo ci perdevo al massimo poco più di un’ora del mio tempo. Come avrai capito, quei sessanta minuti non li trascorrevo a studiare come viene comunemente inteso, ossia leggere e tentare di ricordare. Per quasi la metà del tempo eseguivo una pratica che poteva sembrare inutile e non remunerativa. Invece risultava assai efficace, perché è la base di questo semplice metodo. Certe volte mi sono ritrovato a studiare negli ansiosi 5 minuti del cambio professore, riuscendo a rattoppare il più delle volte una scarsa sufficienza. Potrai pensare che il voto non è niente di che, ma questo si trasforma in un risultato eccezionale se rapportato al tempo impiegato.

Tranquillo, non si tratta di nessuna formula magica. È molto più semplice di ciò che stai pensando. Inoltre ammetto che il metodo trattato sposa il principio del maggior risultato col minimo tempo e minimo sforzo. Quindi, se ambisci alla perfezione e al 10 e lode, probabilmente questa raccomandazione non fa per te. Se vuoi raggiungere l’eccellenza ci sentiamo di consigliarti Studia meno, studia meglio 2.0 di Andrea Giuliodori. Non lo conosci ancora? Male, 😉 forse il blog Efficacemente ti è più familiare? Questo corso è il top che puoi trovare in Italia.

Ritornando a noi, mi accorsi della validità di questo metodo di studio confrontando i risultati e le ore di studio dei miei compagni. Alla memoria mi giungono i loro racconti di come trascorrevano interi pomeriggi sui libri. Poi si prendevano delle misere sufficienze o, raramente, qualcosa in più. Ed ora via al rullo di tamburi.

Sottolineare - Metodo di studio

Il trucco è sottolineare

Lo so, lo so. Mi sto scompisciando a pensare alla faccia che hai fatto. Quando il professore di turno ci elencava i numerosi paragrafi e capitoli da studiare, per quanto fossero “infiniti” il mio tempo medio di studio rimaneva di circa un’ora. Poco meno quando la carne al fuoco era misera, poco più quando le pagine erano molte.

Il trucco come ho detto è sottolineare. Non cercare di imparare tutto il brodo perché ci vorrebbero dei giorni per farlo. È necessario portare la nostra attenzione al nucleo del discorso. Il trucco è saper individuare questo nucleo o ciò che interessa al professore.

La prima cosa che devi fare è leggere tutto il tuo materiale e nel mentre evidenziare i concetti più importanti. Non preoccuparti se ti sembra di perderci troppi minuti, perché questa è la parte più importante del metodo. Una buona mezz’oretta la dedicavo alla sottolineatura. La restante metà la utilizzavo per cercare di imparare e ricordare le nozioni scritte.

Ridurre drasticamente il tempo di studio

Questo ridurrà drasticamente le tempistiche perché avrai (circa, dipende dai casi) meno del 30% (sul totale) di informazioni da imparare. In pratica, se prima dovevi studiare 100 pagine, ora ne dovrai studiare meno di 30. Però dovrai fare attenzione, perché questo è un metodo che è strettamente correlato alla tua bravura nell’individuare ciò che ti serve. Nel caso della scuola, più sei bravo a individuare le domande del professore, più la funzionalità di questo metodo di studio avrà effetto. Questa è una cosa che potrai migliorare imparando anche a conoscere lo stile del tuo insegnante. E questo non è poi tanto difficile, dato che ripetono sempre gli stessi concetti. Cedono facilmente alle abitudini e le abitudini sono prevedibili.

Se invece la scuola è ormai solo un ricordo, questo è un valido metodo di studio da autodidatta. Ancora oggi continuo a leggere qualsiasi tipi di libro, dalla saggistica alla narrativa mantenendo sveglia quell’attenzione che riesce a individuare le nozioni più importanti. Molto utile poi è trascriversi tutte queste sottolineature. Forse non ne hai idea, ma in futuro ti potranno tornare molto utili.

Commenta se anche tu possiedi un tuo particolare metodo di studio o se questo ti è stato utile. Se sei esperto di tecniche di memoria o se vuoi sapere qualcosa in merito faccelo presente. Anche se sono argomenti che cominciano ad essere lontani dalla nostra Radice non li disdegniamo di certo, anzi. Se stai seguendo il blog da qualche tempo saprai che il Project Excape non si pone limiti.

FINALMENTE È ARRIVATO

Se non ti piace leggere da Pc o smartphone è pronto l’ebook del Project Excape. Se lo desideri puoi sostenere il progetto leggendo in modo ordinato e cronologico gli articoli più significativi, come se fosse un libro.
Scopri l'ebook

In tutte le librerie digitali come Amazon, Kobo, IBS ecc.

2 commenti su “Metodo di studio semplice, veloce, ma soprattutto efficace”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *