HomeL'angolo ecletticoUsa le leggi di Murphy in modo intelligente

Usa le leggi di Murphy in modo intelligente

Immagine Usa le leggi di Murphy in modo intelligente

Conosci le leggi di Murphy? Oggi ti proponiamo un curioso articolo per scoprirle e per servirsene in modo diverso dall’ordinario. La legge di Murphy è un insieme di paradossi pseudo-scientifici a carattere ironico e caricaturale. Si possono idealmente riassumere nel primo assioma, che è in realtà la “Legge di Murphy” vera e propria, cioè quella che ha dato il titolo a tutto il pensiero “murphologico”:

Se qualcosa può andar male, andrà male (Legge di Murphy).

L’ironico pessimismo delle leggi di Murphy

Anche se al principio sono nate da considerazioni scientifiche, le leggi di Murphy si sono evolute in molti altri filoni. Non serve comunque essere un ingegnere aerospaziale per dedicarsi all’invenzione di queste ironiche frasi. Lo puoi fare fin da subito anche tu. Non serve poi analizzarle così profondamente per capire che sotto la cialda ironica si nasconde un cuore con un retrogusto amaro. Ne vuoi una prova?

Se tutto è andato bene, evidentemente qualcosa non ha funzionato.

Dopo le prime risate che ci provocano queste simpatiche asserzioni possiamo individuare il pessimismo insite in esse. Eccone un altro, non potrai che convenire con me:

Il sonno è un intervallo tra una sconfitta e un’altra, sempre ché non sia popolato da incubi.

Il negativismo è palpabile, tuttavia il mio scopo non è quello di forzarmi a cercare il carattere negativo in un elemento così simpatico come sono le leggi di Murphy. Ho di meglio da fare nella vita che andare a cercare il pelo nell’uovo. Anzi, seguendo questa logica, per dirla a suo modo: ho cercato per tutta la vita il pelo nell’uovo, sono morto triste senza averlo trovato, ma in compenso ho mangiato un sacco di frittate. 🙂 L’obiettivo di questo articolo è completamente diverso.

Cambiare la legge per cambiare mentalità

Mi sono accorto di come la legge di Murphy sia figlia del modo di pensare degli ultimi decenni, potenziato ancor più dall’ultimo decennio di crisi. Molti di noi sono sempre concentrati su ciò che può andare storto o in costante preoccupazione per eventi improbabili. È innegabile che l’assioma se qualcosa può andar male, andrà male ci porta al negativo e alla preoccupazione. Anche se, vedendola in chiave paradossale, potrebbe annullare la preoccupazione. Cioè, se qualcosa può andar male, andrà male, quindi non serve che mi preoccupo.

Mai ‘na gioia

Si possono scorgere alcune somiglianze con molte correnti di pensiero odierne. Hai presente quel popolare modo dire che in questi anni ha spopolato tra i giovani? Mai ‘na gioia ti dice qualcosa? Mai ‘na gioia si può considerare un’ottima legge di Murphy. È spiritosa e ironica, e anche se non possiede una componente paradossale lascia quel retrogusto cinico e pessimista che la caratterizza.

La domanda di questo articolo è: perché non possiamo trasformare le leggi di Murphy in frasi ironiche, magari paradossali, ma in chiave positiva? Non che diano speranza, sia chiaro. Noi non crediamo nella speranza. Ma che facciano capire che la vita è realmente positiva e degna di essere vissuta.

Non siamo abituati a pensare che ciò che è buono accadrà sicuramente. Siamo sempre tentati di barricarci in vista del prossimo uragano. Abbiamo appreso questo modo di pensare dai nostri genitori e dall’ambiente in generale, e questo va a costruire la realtà del domani. Se sei interessato a questo tipo di argomenti ti consigliamo le nostre due serie: Gioca con la realtà e Crea la tua realtà.

Le leggi di Murphy sottosopra

Le leggi di Murphy sottosopra

La probabilità che una fetta di pane imburrata cada dalla parte del burro su un tappeto nuovo è direttamente proporzionale al valore del tappeto stesso (Legge di Murphy).

Ma perché non voltiamo la fetta di pane imburrata dico io? Forse mi dirai che così non fa ridere allo stesso modo. Forse è proprio quel piccolo dolore che provoca la letizia. In certi casi è anche vero, ma ho scoperto che possiamo creare delle frasi a stampo positivo e che provochino pure una risata, o altre che stimolino ad un pensiero più costruttivo, più positivo e pure a stampo paradossale. Oh, come mi piace il paradosso. 🙂

Perché non provare a capovolgere sottosopra le leggi di Murphy?

Se qualcosa sta andando bene, non temere, c’è ancora tutto il tempo perché cominci ad andar male (Legge di Murphy).

Prova a cambiare questa frase o a invertirne gli ordini. Noi abbiamo provato a farlo ed ecco cosa ne è uscito.

Le nostre leggi di Murphy

FINALMENTE È ARRIVATO

Se non ti piace leggere da Pc o smartphone è pronto l’ebook del Project Excape. Se lo desideri puoi sostenere il progetto leggendo in modo ordinato e cronologico gli articoli più significativi, come se fosse un libro.
Scopri l'ebook

In tutte le librerie digitali come Amazon, Kobo, IBS ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *