HomeStile di vitaCosa bisogna fare per essere felici? La risposta a qualsiasi domanda

Cosa bisogna fare per essere felici? La risposta a qualsiasi domanda

Immagine Cosa bisogna fare per essere felici? La risposta a qualsiasi domanda

Questo titolo può sembrare fatto ad hoc per attirare le persone. Prima di urlare al clickbait, comunque, ti invito a leggerlo fino in fondo. Capirai così che, in fondo, il titolo non è per niente fuorviante. Anzi. Vogliamo veramente regalarti la risposta ad ogni domanda, ad ogni situazione, ad ogni istante della vita. Quindi, cosa bisogna fare per essere felici? Qual è questa risposta a qualsiasi domanda, se mai ce ne fosse una?

Cosa bisogna fare per essere felici

Sia chiaro che si tratta pur sempre della nostra opinione. Per noi funziona e crediamo che potrà funzionare anche per te. Dato che il progetto è fondato sulla felicità, vogliamo dirti ciò che è alla base di una vita felice.
Nella serie Radice abbiamo preso in causa gli aspetti concreti che portano alla vera felicità, ora iniziamo a sondare la zona mentale/spirituale.

Non voglio farti attendere oltre. La risposta a qualsiasi situazione è così semplice che paradossalmente in pochi ne sono a conoscenza. O anche se lo sono, questo modo di intendere la vita è relegato in qualche angolo buio della loro mente. La risposta è assaporare pienamente ogni cosa che ti capita, bella o brutta che sia.

Assaporare con tutto il tuo animo. Succhiare il midollo della vita, come disse Thoreau. Assaporare la nascita di un nuovo giorno, il volo di una falena, il libro che cade sul tuo piede, l’ansia, il fumo che esce dal camino, una discussione, un abbraccio, la possibilità di prendere una decisione, di realizzare un desiderio, di respirare, di essere vivi…

Cosa bisogna fare per essere felici - Assaporare

Assaporare ogni evento della vita

In poche parole, provare gioia per ogni singola cosa: perché ci fa sentire vivi, perché la vediamo, la percepiamo, la comprendiamo e ne veniamo inebriati. Miliardi di persone si sono chiesti e si chiedono cosa bisogna fare per essere felici. Già nel momento in cui se lo chiedono pensano a qualcosa di lontano da raggiungere. Non c’è niente di più sbagliato. È tutto qua, in ogni momento, in ogni istante.

Può sembrare banale, una giustificazione semplicistica, ma pensieri simili giungono quando la consapevolezza è stata prosciugata da metodi di vita inumani. Vedi, la natura della vita è questa: nell’istante in cui godi di un evento esso perde ogni valore attribuitogli per diventare qualcosa di più “alto” e indescrivibile. Ogni minuscolo aspetto della vita si rivela nella sua chiara natura. Questo permette di vedere la vita e di comprendere la sua verità.

[quote author=”Andrea Di Lauro”]Perché l’uomo si ostina a cercare il senso della vita quando ogni cosa nella vita ha un senso? Vivere ogni cosa è il senso della vita.[/quote]

Non si tratta di soffocare la propria sofferenza con l’illusione di una gioia

No amico, non si tratta di questo. Se hai letto i nostri post e conosci un po’ il Project Excape sai che non facciamo parte di quel filone new age che tenta di alleviare i sintomi con la spiritualità del marketing. Assaporare ogni situazione non è reprimere la sofferenza, non è forzarsi di star bene. Il segreto è “respirare” ogni cosa pienamente, che sia la felicità o la sofferenza più atroce.

Non si tratta di accettare tutto, come quello che brutalmente ci viene imposto. Non si tratta nemmeno di fuggire o creare astio verso ciò che non va. La nostra risposta è saltellare con equilibrio nella palude, e ridere nel fango quando cadiamo. È scansare ogni malanno e noiosità quando non li vogliamo!

[thrive_lead_lock id=’7316′]Hidden Content[/thrive_lead_lock]

Mentre accetti e assapori ogni cosa, fai in modo di allontanarti da ciò che non ti piace. Come fare? Facile, assaporando anche ciò che non ti va a genio. Se in passato ti sei chiesto cosa bisogna fare per essere felici, e ti sei risposto che ti serviva l’indipendenza, un buon lavoro, i soldi o l’amore, non avertene a male. Fino a quando non sappiamo chi siamo veramente pensiamo come la società in cui viviamo ci ha insegnato a pensare.

[quote author=”Andrea Di Lauro”]Non l’amore per qualcosa, non l’amore per qualcuno. L’unica cosa che riesce a estinguere l’incessante angoscia dell’uomo è l’amore per la vita e per tutto ciò che contiene.[/quote]

Cosa bisogna fare per essere felici - Attenzione

Attenzione a come lo fai

Magari al principio non ci credevi, ma ora sì. Magari conoscevi già questo modo di vivere ma nel tempo l’hai perso per strada. Conosco la sensazione, stava capitando anche a me. Poi sono riuscito a comprendere le motivazioni alla base di questo evento. Principalmente si tratta di due cause.

Hai perso la strada: la prima causa

La prima ha a che fare col tempo. I mesi passano e l’euforia iniziale svanisce, non sentiamo più quel brio dovuto alla novità. Accettare e godere di ogni cosa diviene sempre più inconsapevole e ordinario, tanto che qualche volta cerchiamo di sforzarci per provare le sensazioni passate. Ecco come abbiamo trasformato la gioia in un movimento meccanico e statico.

Fai attenzione, leggi le prossime parole e permettiti di non assaporare nulla se al momento non lo vuoi. Crea il tuo stile di vita. Perfino il modo più perfetto di rapportarsi col mondo perde la sua efficacia se diviene un atteggiamento meccanico.

[quote author=”Andrea Di Lauro”]Quando capisci di esserci e godi per questo, non ti serve nient’altro.[/quote]

Hai perso la strada: la seconda causa

Puoi essere la persona più felice al mondo ma se ti neghi la libertà, ti costringi a fare sempre le solite cose, a nutrirti di inquinamento, a vivere in luoghi sterili, la tua felicità non potrà far altro che calare. Non dico che verrà persa, perché lo sai, quando una persona è veramente felice lo sarà per sempre. Ciò che facciamo in vita può accrescere o far affievolire la nostra felicità. È sempre presente, come un aquilone che ci attira verso nuvole cangianti, ma il suo vigore può essere di intensità differente.

Cosa fare allora quando questa vita disumana scava e ci ruba granelli di felicità? Semplice, dobbiamo riappropriarci di un’esistenza più umana. La teoria la puoi trovare nella nostra serie Radice, la pratica spetta a te. Quindi, quando l’atteggiamento di assaporare il tutto verrà pian piano a mancare quale sarà la risposta? Cosa dovrai fare per essere felice come al principio di questa scoperta? Semplice, dovrai assaporare il tuo momento calante. Godrai del tuo livello basso di felicità, consapevole che questa, in questo modo, tornerà a salire di conseguenza. Questa, è la risposta definitiva a qualsiasi domanda. 🙂

[quote author=”Andrea Di Lauro”]Siamo vivi, e non c’è niente di meglio.[/quote]

[alert]Articoli consigliati: Non ce la faccio più! O cambi o ti arrendi al peggio. Quello che tutti dovrebbero sapere sull’Amore Incondizionato.[/alert]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *